Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, una delle istituzioni più prestigiose al mondo, ospita diverse collezioni d’arte antica.

Aironi provenienti da antica Herculaneum

La Raccolta Farnese è ricca di statue marmoree tra cui la colossale Statua di Ercole ed il gruppo del Toro Farnese provenienti dalle Terme romane di Caracalla, oltre a statue di diversa provenienza dagli scavi di Roma.

La sezione egizia è una delle più notevoli collezioni fuori Egitto e la seconda più vasta in Italia dopo quella di Torino. Ospita statue ed elementi di corredi funebri oltre a mummie e sarcofagi.

La sezione dei reperti provenienti dalle aree vesuviane sepolte durante la catastrofica eruzione del Vesuvio, è una delle più vaste e comprende la statuaria e i reperti della Villa dei Papiri di Ercolano, affreschi, vetri, argenti provenienti da Pompei, Ercolano, Stabia e Boscoreale oltre a numerosi mosaici tra cui il famoso mosaico di Alessandro considerato il più grande del mondo romano.

La sezione Magna Grecia, da poco riaperta al pubblico, è una delle più belle ed è pavimentata con i pavimenti musivi provenienti dalle antiche città sepolte di Pompei ed Ercolano ed ospita reperti d’oro, ceramica, bronzi provenienti da diverse località della Magna Grecia. 

Delfino

Per una visita guidata con guida abilitata della Regione Campania contattare il seguente indirizzo e-mail: belsannino@gmail.com

© 2022 Maria Sannino